I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università of Bologna


Numero scheda

79

Titolo

Micotossine e contaminati ambientali

Settore

Farmaceutico

Descrizione

Le micotossine (sostanze tossiche, ed in alcuni casi, cancerogene, emesse da diverse specie di funghi) vengono prodotte sia naturalmente, per lo sviluppo di funghi a causa di una cattiva conservazione dei prodotti agricoli, sia artificialmente per l’uso di antiparassitari nei prodotti agricoli. Tali sostanze possono, poi, essere ingerite dagli animali da allevamento ed arrivare anche all’uomo, che si nutre di sostanze contaminate. Quale possibile soluzione al problema, si propone l’aggiunta di sostanze anti-ossidanti ai mangimi animali in modo da eliminare le micotossine prodottesi (altri studi puntano, invece, all'intervento solo nella fase di post-contaminazione, mediante la cura del soggetto malato, mentre altri ancora propongono l'uso di resine per l'assorbimento delle sostanze nocive).
Applicazioni:
- per imprese che producono e vendono mangimi per allevamenti;
- per imprese che producono corn-flakes, arachidi, noccioline e, comunque, tutto ciò che è collegato alla produzione di cereali.




I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università di Bologna
Tel.: +39 051 2098138 / 2098137
Fax.: 051 2098129
Email: miretta.giacometti@unibo.it

Stampa questa pagina