I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università of Bologna


Numero scheda

180

Titolo

UV-microarray per analisi di DNA

Settore

Elettronico

Descrizione

La rilevazione altamente selettiva di una molecola di DNA può essere effettuata tramite il riconoscimento della formazione della doppia elica. Le molecole di DNA a singola e doppia elica possono essere chiaramente distinte grazie ad un differente assorbimento dei raggi UV, noto come effetto ipocromico. Tale proprietà può essere sfruttata per sviluppare sensori di DNA marker-free con transduzione elettrica in situ.
Si propone un sistema basato su questo principio e che possa svolgere analisi di DNA con grande parallelismo su schiere di siti realizzati su dispositivi microfabbricati). La differenza di assorbimento (corrispondente al riconoscimento del DNA) sarebbe poi riconosciuta per via elettrica (anziché ottica) mediante sensori di tipo elettronico, in grado di produrre un segnale elettrico, molto più facile da trattare ed elaborare, e probabilmente adatto a misure di tipo anche quantitativo.
La combinazione dei due “principi” (microarrays + effetto ipocromico), che chiameremo uv-microarray può essere realizzata in vario modo, in particolare:
1) prevedendo l’integrazione sul dispositivo stesso anche di sensori UV in grado di rilevare la differenza di assorbimento della radiazione (prodotta da una lampada esterna);
2) realizzando i sensori su un dispositivo esterno (“sistema di lettura”) destinato a ricevere gli uv-microarray in modo non dissimile da un vetrino per microscopio.




I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università di Bologna
Tel.: +39 051 2098138 / 2098137
Fax.: 051 2098129
Email: miretta.giacometti@unibo.it

Stampa questa pagina