I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università of Bologna


Numero scheda

23

Titolo

Ingegneria della manutenzione, dell'affidabilità e della sicurezza | Progettazione di macchine

Settore

Meccanico

Descrizione

- Ingegneria della manutenzione: ovvero lo studio di impianti o sistemi meccanici o di produzione di energia. La prima fase è di analisi, si raccolgono informazioni sul funzionamento del macchinario (come interagiscono le componenti) e sulle eventuali modalità di guasto. In seguito si attua una simulazione del funzionamento del macchinario con un calcolatore, ”si fa vivere la macchina” a livello virtuale. L’ultima fase è l’ottimizzazione: si fissano dei parametri che corrispondono alla politica di manutenzione scelta. Dopo la simulazione si evincono le componenti critiche e i livelli di carico o lavoro critici per ognuna di queste componenti. Con l’ottimizzazione si sceglie il regime a cui far lavorare queste componenti e a tale scelta corrisponde anche la pianificazione degli interventi manutentivi in termini di costi ed eventualmente di rischio di rottura per gli utenti.
- Ingegneria dell’affidabilità e della sicurezza, due criteri da attuare all’interno dell’ingegneria di manutenzione.
- “Test di caratterizzazione” dei materiali compositi di componenti: analisi in laboratorio del loro comportamento statico e a fatica. In particolare, su allumini, acciai, fibre di vetro o carbonio e resine bismaelimidiche. In base al tipo di applicazione della componente si studia la forma ottimale, il limite massimo di carichi e lo spessore (ad esempio, per la produzione di valvole per oleodotti).
Applicazioni:
- maggiore durabilità;
- minore costo.




I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università di Bologna
Tel.: +39 051 2098138 / 2098137
Fax.: 051 2098129
Email: miretta.giacometti@unibo.it

Stampa questa pagina