I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università of Bologna


Numero scheda

210

Titolo

Intelligenza Artificiale | Sistemi Basati sulla Conoscenza | Linguaggi Logici | Sistemi ad agenti

Settore

Informatica

Descrizione

L'attività di ricerca si può suddividere in due parti correlate:
- la prima affronta temi metodologici, portando allo studio e alla definizione di modalità di rappresentazione della conoscenza che consentono di trattare basi di conoscenza multiple, ragionamento ipotetico e incompleto attraverso abduzione, vincoli;
- la seconda parte, più applicativa, riguarda la progettazione e realizzazione di sistemi basati sulla conoscenza che utilizzano tali tecniche per diagnosi, monitoraggio e validazione dati nel campo medico.
Alcuni di tali sistemi, sviluppati con metodologie innovative, sono oggi utilizzati praticamente e con risultati soddisfacenti. Ad esempio, il sistema esperto DN-SEV e’ attualmente utilizzato presso un noto ospedale italiano per la validazione dei risultati clinici.
Linguaggi di Programmazione Logica e loro estensione. Questa attività ha portato alla definizione di diversi linguaggi adatti per lo sviluppo di applicazioni sia tradizionali sia basate sulla conoscenza. Tali estensioni si sono concentrate sulla definizione di meccanismi di ragionamento in programmi logici con basi di conoscenza multiple e dinamiche (Contesti) e basati su abduzione, negazione e soddisfacimento di vincoli. Particolare interesse e’ stato dedicato alla definizione di sistemi di dimostrazione per tali linguaggi estesi. Il linguaggio risultante e’ stato utilizzato per la definizione di un ambiente di programmazione per Prolog nell’ambito del progetto Esprit UE ALPES (Advanced Logical Programming Environments) e riconosciuto come un contributo particolarmente significativo nell’ambito della programmazione logica (ref).
Sistemi ad agenti. Questa attività di ricerca si è basata principalmente sullo studio di modelli, architetture e linguaggi per sistemi ad agenti intelligenti basati sulla logica. Nell’ambito del Progetto UE IST-2001-32530 SOCS dal titolo: “A computational logic model for the description, analysis and verification of global and open societies of heterogeneous computees” si sono studiate tecniche basate su logiche computazionali per la specifica e verifica di sistemi ad agenti. Nell’ipotesi di società aperte ed eterogenee, è stato definito un modello logico per la descrizione delle interazioni all’interno di ogni società nel quale ogni protocollo di interazione può essere descritto da un insieme di vincoli logici abduttivi. A questo formalismo è stata associata una controparte operazionale, chiamata SCIFF, che consente la verifica delle interazioni tra gli agenti all’interno della società, e la rilevazione statica o dinamica delle violazioni ai protocolli sociali. Attualmente il sistema risultante, riconosciuto come ottimo risultato della ricerca dai revewer internazionali del progetto SOCS, si sta rivelando applicabile con successo a Servizi Web, definizione di linee guida in campo medico e process mining.
Applicazioni:
1) Sistemi Esperti in varie aree (progetto monitoraggio, interpretazione diagnosi);
2) formalizzazione dei processi di Business Process;
3) Progetto di Servizi Web
Le possibili modificazioni di prodotto o di processo produttivo che possono scaturire dall’applicazione dei risultati della ricerca si potrebbero verificare formalizzando il processo usando la Logica computazionale ed avendo strumenti automatici per la conformance del processo, il monitoraggio e la rilevazione di errori.




I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università di Bologna
Tel.: +39 051 2098138 / 2098137
Fax.: 051 2098129
Email: miretta.giacometti@unibo.it

Stampa questa pagina