I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università of Bologna


Numero scheda

40

Titolo

Farmacologia dell’apparato gastrointestinale

Settore

Farmaceutico

Descrizione

Si effettuano dapprima sperimentazioni sulle cavie da laboratorio, per studiare gli effetti di molecole sintetizzate da chimici farmaceutici; in caso di risultati positivi a questo livello, tali molecole possono essere utilizzate in seguito anche a livello clinico, per trattare direttamente il paziente. Da una piccola modifica chimico-strutturale della molecola di sintesi si può arrivare ad una grande diversità di utilizzi. Gli studi sono diretti in specifico all’analisi della motilità o dei processi infiammatori a carico dell’apparato intestinale, con un particolare interesse per sostanze dette procinetici gastro-intestinali (come il cisapride, molecola da poco revocata dal commercio per i suoi effetti collaterali). Le patologie collegate all'area di ricerca e che quindi potrebbero trovare terapie più efficaci grazie a questi studi, sono la sindrome dell’intestino irritabile, le malattie legate a fenomeni di infiammazione intestinale (come la colite ulcerosa ed il morbo di Crohn) e la dispepsia funzionale.




I.L.O. "UETP Alma Mater" - Università di Bologna
Tel.: +39 051 2098138 / 2098137
Fax.: 051 2098129
Email: miretta.giacometti@unibo.it

Stampa questa pagina